Nel processo di stampa la miglior resa del colore è un aspetto essenziale per il successo di un progetto creativo. Se da un lato l’avvento della stampa digitale ha dato impulso a nuove opportunità per i professionisti delle arti grafiche, ha tuttavia rivoluzionato i tradizionali flussi di produzione. In questo incontro con uno specialista saranno esaminate le buone regole per la corretta riproduzione dei colori speciali.

Tutte le macchine da stampa digitale (foglio, bobina, inkjet, toner…) sono infatti il risultato dell’unione di una parte hardware e di una parte software che è diventata preponderante per gestire il colore in modo oggettivo. Se alcuni principi fondamentali di analisi e di verifica rimangono inalterati per ottenere un rapporto costruttivo fra committente e produttore, alcune regole sono sostanzialmente cambiate.

Insieme a Luca Morandi discutiamo di quali politiche attive di gestione dei file debbano dotarsi gli stampatori digitali e quali accorgimenti debbano adottare i creativi per ottenere il miglior risultato in funzione della periferica, del supporto di stampa utilizzato e del risultato cromatico atteso.

Relatore: Luca Morandi – Process calibration & Brand Owner Division Manager ColorConsulting

L’evento di Arti Grafiche Stampa e Web avrà luogo online giovedì 8 settembre dalle 18 alle 19,15.