UPM Biomedicals e Cellbox hanno firmato un accordo per fornire una soluzione unica per la spedizione di cellule vive. La tecnologia di trasporto derivata da piante e senza animali per colture di cellule e tessuti viventi consente la spedizione di campioni cellulari 3D vivi tra ricercatori e aziende farmaceutiche.

La combinazione dell’idrogel a base di nanocellulosa di UPM e dell’incubatore portatile a CO2 di Cellbox offre protezione dallo stress meccanico e mantiene l’attività cellulare durante il trasporto. Facilita il trasporto delle colture cellulari più complesse e sensibili con la possibilità di recuperare facilmente le cellule post-trasporto.

È un materiale composto solo da nanocellulosa e acqua, senza componenti di origine animale e senza contaminanti. Attualmente, le celle devono essere congelate per la spedizione. In questa nuova soluzione di trasporto di Cellbox, le cellule viventi vengono trasportate nell’ambiente ottimale in cui le cellule possono vivere e crescere. Rispetto alla spedizione congelata, la combinazione di matrice di nanocellulosa con incubatore di trasporto, garantisce una maggiore resa cellulare dopo il trasporto, rende ridondante il ciclo di disgelo risparmiando risorse del personale e rimuovendo le incertezze del risultato e consente ai ricercatori di spedire cellule pronte all’uso ad altri siti.upm bio cellbox

«Il mercato delle colture cellulari 3D continua a crescere fortemente, di conseguenza stiamo vedendo che sempre più clienti sono alla ricerca di opzioni di trasporto speciali – afferma Corné Swart, Direttore Esecutivo Business Development & Global Sales di Cellbox Solutions – Cellbox Solutions ha riconosciuto chiaramente la necessità e ha adottato un approccio lungimirante. Con il kit CBS Naturally-3D e l’aiuto di UPM, siamo molto lieti di poter offrire ai nostri clienti un prodotto ecologico progettato per questo scopo esatto