Grafica inProgress alla quinta edizione

Scritto da il 14 aprile 2014 in Ex libris, GRAFICA&CULTURA - Nessun commento

L’Associazione c.f.p. “E. Fassicomo” Scuola Grafica Genovese ospita sabato, 17 maggio 2014 l’annuale incontro Grafica inSIEME dedicato all’incisione.

L’appuntamento di quest’anno per questa iniziativa nazionale a carattere culturale organizzata dalla rivista inPRESSIONI sarà ricco di spunti tecnici e culturale di rilievo.
Aprirà i lavori Gian Carlo Torre con una breve introduzione sulla presenza e ricerca delle esperienze passate e nuove: inPRESSIONI e Grafica inSIEME in questi cinque anni di attività.
Marco Picasso, direttore di MetaPrintArt,  illustrerà quindi le applicazioni della piccola grafica legata all’industria.
Seguiranno le relazioni tecniche con l’incisore Paolo Graziani che parlerà di Morsura tonale diretta su ferro, seguito da Simonetta Bernasconi, artista e docente, che intratterrà sulla Stampa e colorazione con inchiostri e colori fabbricati secondo antiche metodologie.

Collezionismo

La seconda parte, dedicata ai collezionisti, sarà condotta da Edoardo Fontana, incisore e collaboratore della rivista “Charta” con la relazione Navigando tra le isole del tesoro: mercatini, librerie d’occasione e opportunità in rete, mentre Mauro Chiabrando, condirettore della rivista “Charta” ci parlerà de I parenti poveri dell’ex libris. Pecette, inezie e altri fronzoli librari.
Terminerà Adriano Benzi di Vecchiantico sul tema Collezionare e conservare.
Al termine della mattinata sarà offerto uno spuntino con prodotti Liguri.
Nel corso della giornata sono a disposizione degli spazi attrezzati per gli scambi di Opere Grafiche ed Ex Libris, tra artisti e collezionisti.
Scaricare qua il programma.

Per partecipare si prega di inviare entro sabato, 10 maggio 2014, tramite e-mail l’adesione a Elio Osler: e.osler@pavoniani.it – oppure: scuola.grafica@fassicomo.it .   La quota di partecipazione, iscrizione, uso degli spazi attrezzati per gli scambi e pausa caffé € 5.00.  Compreso lo spuntino: € 10.00.

Lascia un commento