Al “Biopolymer Processing & Moulding Online Congress” Gruppo Fabbri ha ricevuto il primo premio del Biopolymer Innovation Award per il film compostabile Nature Fresh il primo film bioplastico compostabile al mondo per il packaging alimentare automatico, con certificazione di compostabilità domestica e industriale (norma UNI EN 13432).

La formulazione di Nature Fresh si basa su un grado speciale del polimero compostabile BASF ecovio, sviluppato appositamente per Gruppo Fabbri, e sul polimero compostabile BASF ecoflex. Nature Fresh si inserisce nel processo generale di compostaggio e, grazie alle caratteristiche della biomassa rimanente, il compost risultante è adatto alla crescita delle piante.
Il progetto Nature Fresh è stato riconosciuto dal programma di ricerca e innovazione dell’Unione Europea “Horizon 2020”; si è già aggiudicato lo storico premio italiano “Oscar dell’imballaggio” e – tramite il cliente britannico Fabbri “Westaway Sausages” – gli “UK Packaging Awards” nel 2020.

«Il primo premio al Biopolymer Innovation Award – ha commentato Stefano Mele, AD del Gruppo Fabbri – è un ulteriore riconoscimento a livello internazionale dell’impegno e degli sforzi che la nostra azienda compie verso lo sviluppo di soluzioni di packaging sostenibili. Dopo un anno intero dal suo lancio sul mercato, Nature Fresh è già stato prodotto in centinaia di tonnellate, con le quali sono stati immessi sul mercato globale milioni di confezioni alimentari compostabili.»
Oggi Gruppo Fabbri sta lavorando allo sviluppo di altri film bioplastici per applicazioni non estensibili.

Il premio viene assegnato a prodotti o applicazioni pionieristiche di polimeri biodegradabili, composti da materiali che a fine vita possono essere metabolizzati da microrganismi in biomassa per entrare a far parte dei cicli naturali.
Il Premio è promosso dall’associazione no-profit Polykum, e comprende una Giuria indipendente con esperti di economia, scienza, politica e media.