Con lo slogan “Nuovi inizi. Nuove opportunità”, Agfa celebra la graduale “riapertura” del mondo e per l’occasione presenterà dal vivo la sua nuova gamma di soluzioni inkjet all’industria grafica europea durante la FESPA ad Amsterdam (12-15 ottobre).

AGFA presenterà alla FESPA la Jeti Tauro H3300 UHS LED ibrida da 3,3 m soprannominata “The Beast” per la sua potenza e la sua struttura robusta, è stata pensata per produrre stampe di qualità top 24/7 in maniera affidabile, anche alla massima velocità (modalità double pass), con velocità fino a 600 m²/h. Oltre al lavoro nel settore Sign & Display, è adatta alla stampa per packaging e su cartone ondulato. La Jeti Tauro H3300 LED è disponibile in sei configurazioni, quattro per la stampa su materiali rigidi e due per i materiali flessibili.

Altra novità sarà la stampante a sublimazione Avinci CX3200 da 3,2 mt per la produzione soft signage e la realizzazione di stampe con colori vivaci, di alta qualità, su una vasta gamma di tessuti a base poliestere adatti per produzioni di interni ed esterni e per home decoration, con la possibilità di stampare direttamente sul tessuto o su carta transfer.

Tutti le stampanti saranno pilotate dal software Asanti di Agfa, che semplifica il flusso di lavoro, assicura la stabilità dei colori e utilizza i suoi algoritmi intelligenti per assicurare il consumo di inchiostro più basso del mercato.

In un’area dedicata all’inkjet industriale, con relativi campioni di stampa, gli esperti di Agfa saranno a disposizione per illustrare le soluzioni di Agfa per le applicazioni inkjet dove la stampa è parte di un processo di produzione industriale. Da un lato, Agfa sviluppa soluzioni di stampa integrate, come Alussa per le decorazioni delle pelli o InterioJet per stampare laminati. Dall’altro, Agfa è presente con inchiostri ad alte prestazioni, sia UV sia a base acqua, per un’ampia gamma di applicazioni industriali, in collaborazione con i produttori di soluzioni di stampa originali e con i loro clienti.