Di novità e cambiamento delle Persone si è parlato all’inaugurazione della nuova sede produttiva di Box Marche a Pergola (PU), dove ha preso il via la produzione di Halopack, il vassoio eco-friendly in cartoncino per alimenti freschi confezionati in atmosfera protettiva e skin in grado di ridurre del 90% l’utilizzo di plastica. E dove si è parlato di felicità del lavoro.

Gli eventi di Box Marche non ci meravigliamo più. Ogni volta è una sorpresa se non siamo assuefatti all’inventiva di Tonino Dominici e del suo staff, il cui obiettivo, come spiega, “è quello di promuovere un cambiamento per indicare una direzione: ri-nascere”. Anzi come dice il claim della serata del 18 settembre: “Ri-Nasci-Menti”, dove il termine Menti sta per le Persone.
Quindi non ci sorprendiamo – dopo le erudite relazioni a sfondo culturale e ‘rinascimentale’ – nell’ascoltare la dissertazione di Cesare Tomassetti, che ha illustrato i dati del nuovo Living Company Report di Box Marche. Il quale anziché parlare di numeri, ha voluto illustrare un aspetto spesso trascurato della economia aziendale.

Donazione e dono

Box_Marche Industry 4

L’azienda ha come fine l’utilità (il profit), ma cos’è l’utilità? È – afferma Tomassetti – la misura della felicità. L’economia deve quindi massimizzare la pubblica utilità e la felicità di tutti coloro che vivono l’azienda.   Felicità è relazione tra persona e oggetto, come si intende nella differenza tra ‘donazione’ e ‘dono’. La prima è un dare misurandone il valore; il secondo è essere, è il valore della relazione.
Tuttavia, il principio del dono fatica a entrare nelle sfera dell’economia e quindi non si afferma, se manca un ‘principio di reciprocità’.

Su questa base, Tomassetti ripercorre l’evoluzione dell’industria dalle origini (Industria 1.0) al Industry 4.0 osservandone le differenze, non tanto in termini di tecnologia, quanto di approccio sociale, di rapporto datore di lavoro vs operaio.
Nel 1911 il taylorismo (Frederick Taylor) affermava che l’operaio deve obbedire, non fare domande, non dare suggerimenti (il contrario di quanto avviene oggi nelle aziende che adottano la lean production (o Toyota Production System – TPS).

Per l’impresa tayloriana non c’è spazio per il dono [ma forse neppure per la donazione – ndr].   Oggi invece il successo delle imprese è legato alla loro capacità di andare oltre il modello taylorista-fordista.

BOX Marche _successo
Conoscenza tacita

Oggi il successo è legato alla conoscenza tacita. Di cosa si tratta? La conoscenza tacita è quella su cui si basano creatività, innovazione e problem solving. Idee, intuizioni, che spesso vengono proprio da chi ‘sta sulla macchina’. Una conoscenza che si acquisisce stando vicino alle persone, alle ‘Menti’ e si trasferisce con il contatto interpersonale.

Il passaggio successivo è trasformare la conoscenza tacita in capacità produttiva.   In che modo? Mettendo in pratica il principio di reciprocità, cioè il principio del dono, perché il dono non è antitetico alla sfera economica.

Box Marche è l’esempio pratico e vivente di questi concetti: una fabbrica comune, una combinazione di fiducia, incoraggiamento, responsabilità. Tradotto in termini organizzativi, è un passaggio da tattica a strategia.

Quindi: il lavoro è fatica? (come si diceva una volta “se non studi, ti mando a lavorare”). Certo può esserci fatica, ma soprattutto è  e deve essere, fonte di felicità. Luogo di gioia, che porta alla ‘fioritura della persona‘.

Tomassetti, in quanto Commercialista e Revisore Legale doveva pur ‘dare i numeri’.   Eccoli in sintesi: Box Marche utili + 20,1% nel 2019 di cui il 34% reinvestiti in valore aggiunto per l’azienda, tra cui, oltre alle nuove tecnologie, contiamo oltre 6000 ore di formazione del personale.   Un bell’esempio.

E terminiamo il nostro breve resoconto con il messaggio di Tonino Dominici, riferito ai mesi del primo semestre del 2020:

«Il trauma profondo che abbiamo vissuto ha segnato la nostra esistenza, ma ha generato al tempo stesso idee che ci hanno dato nuova forza. Ecco allora che dai pericoli si creano opportunità. Questo ha ovviamente un impatto anche sull’impresa: la nostra azienda dovrà ripensare al proprio modello di business con convinzioni e capacità nuove proprie di Persone che evolvono verso una maggiore autonomia e ispirate sempre più dalla ‘Mania di Fare Meglio’ con fiducia e positività

Per chi fosse interessato, l’intera registrazione è disponibile sul canale You Tube di Box Marche. Oppure in questa Newsletter di BoxMarche

Box_Marche sala