ATIF lancia la prima edizione di Best in Flexo premio per la qualità della stampa flessografica.

Con l’obiettivo di valorizzare la qualità della stampa flessografica e promuovere così la sistematica adozione dei parametri che ATIF diffonde da tempo a favore di un miglioramento e di una maggiore standardizzazione dei processi di stampa flessografica, l’Associazione Tecnica Italiana per la Stampa Flessografica ha avviato l’organizzazione di un premio per la qualità di stampa flessografica destinato a stampatori e converter italiani.
Un ottimo mezzo per stimolare la competizione tra stampatori e converitori flexo in Italia a conseguire obiettivi di miglioramento continui.

Otto categorie

Sono previste 8 categorie alle quali possono essere iscritti i prodotti stampati in flessografia (dalle etichette, all’imballaggio flessibile, alle scatole in cartoncino e cartone ondulato, agli shopping bags).
Importante il patrocinio di Assografici e di alcuni dei suoi principali Gruppi di Specializzazione che si avvalgono di questo processo di stampa, nonché il supporto di altre Associazioni di filiera e delle principali testate del settore grafico e cartotecnico trasformatore coinvolte nel progetto in qualità di Media Partner.
La giuria, presieduta da Emilio Gerboni, personaggio di grandissima esperienza nel settore delle arti grafiche, sarà composta da tecnici ed esperti sia dell’industria grafica, sia del settore packaging, nonché da almeno un rappresentante di buyer di prodotti stampati in flessografia.
Trattandosi di un premio lanciato da un’Associazione tecnica i criteri di valutazione saranno essenzialmente riconducibili a quegli elementi di fondamentale importanza per l’ottenimento di una stampa flessografica ottimale, ossia precisione del registro colore, nitidezza di testi e immagini, resa tonale rispetto al supporto impiegato.
Per ciascuna categoria saranno selezionati i tre lavori migliori che otterranno così una “nomination”. I vincitori di ciascuna categoria verranno ufficializzati e premiati in occasione di un’apposita serata in programma il 10 novembre a Bologna, giorno precedente il Flexo Day 2015.

Si può scaricare qui il bando.