Nell’ambito del progetto “Customer First” che vede l’impegno di OMET nel dare una forte spinta all’assistenza al cliente, è nata l’Area Ricambi OMET: un servizio dedicato a cui rivolgersi per la fornitura delle parti di ricambio originali, disponibili anche per le linee più datate. L’obiettivo dichiarato è la rapidità di risposta, al fine di garantire performance produttive sempre al top a tutti i clienti OMET.

Con una diagnostica sempre più precisa e una catena produttiva indirizzata verso la completa digitalizzazione e con l’obiettivo di arrivare a un’assistenza interattiva e in tempo reale, OMET è da tempo impegnata a migliorare costantemente l’assistenza ai clienti.
Ultimo passo in questa direzione è l’innovativa Area Ricambi OMET Spare Parts, operativa da pochi mesi e già molto apprezzata per l’efficienza e la velocità che contraddistinguono i suoi servizi, come emerso da alcuni recenti sondaggi.

«Il nostro obiettivo – afferma Marco Pagani, responsabile Spare Parts Department OMET – è fare in modo che la produttività dei nostri clienti sia sempre ai massimi livelli. Per fare questo abbiamo dedicato un magazzino alla fornitura delle parti di ricambio e garantiamo spedizioni express e garantiamo spedizioni express il giorno stesso della richiesta. Sfruttando anche il lavoro delle nostre filiali estere, lavoriamo ogni giorno per avere il ricambio giusto, al posto giusto, al momento giusto

Il servizio affonda le radici in una struttura snella che da poco sfrutta anche i benefici di un nuovo sistema di Extended Warehouse Management, per massimizzare l’efficienza delle attività di magazzino. Per il futuro è prevista una digitalizzazione ulteriore del servizio; digitalizzazione ma anche contatto diretto, realizzato per mezzo di visite dirette del Service OMET presso le sedi dei clienti.

«L’affidabilità è uno dei pilastri su cui OMET ha costruito la sua reputazione – spiega Marco Calcagni, OMET Sales & Marketing Director -. Investiamo sempre maggiori risorse sul customer care e su politiche attive verso i clienti, perché la soddisfazione del mercato è per noi la priorità: le nostre macchine e i nostri servizi devono portare efficienza, produttività e profitto in casa del cliente.»