La combinazione della stampa digitale con la tecnologia laser per taglio e incisione dà valore aggiunto ai prodotti stampati. Anticipiamo le novità del Viscom.

Le possibilità di valorizzare prodotti che nascono come semplici biglietti da visita, inviti, partecipazioni, ma anche volantini e gadget, sono oggi alla portata di mano anche di piccole copisterie, tipografie e studi grafici grazie ai nuovi sistemi di taglio e incisione laser sviluppati da Trotec Laser srl, che esporrà le proprie soluzione innovative al Viscom di ottobre a Milano.

Ramo di ricerca della società Trodat con più di 500 dipendenti, Trotec Laser è produttore leader a livello mondiale nella tecnologia laser, che sviluppa, produce e fornisce macchine laser di nuova generazione per la marcatura, il taglio e l’incisione, oltre a materiali per l’incisione, che distribuisce in oltre 90 Paesi.
La finitura tramite laser offre l’accesso a nuove aree di mercato e nuove opportunità e l’abbinamento dei sistemi laser di Trotec ai sistemi di stampa digitale conferisce nuove opportunità nella progettazione dei prodotti stampati. I suoi sistemi laser e i materiali specifici che ha sviluppato trovano infatti applicazione nella stampa digitale, e non solo, per il settore pubblicitario con i materiali promozionali (come brochure stampate), volantini o packaging di alta qualità; nella finitura di biglietti da visita, biglietti d’auguri, partecipazioni, ecc. In più, per le tipografie tradizionali Trotec offre nuove possibilità nella produzione di etichette, packaging, scatole pieghevoli, libri illustrati, copertine e altro.

Il vantaggio del metodo laser è quello di non richiedere una fustella statica, ma di consentire di stampare e finire ogni foglio in modo diverso, offrendo ai fornitori di servizi di stampa nuove opportunità di finitura e quindi la possibilità di aprirsi a nuove aree di mercato, legate a prodotti a valore aggiunto, rendendo redditizie anche le tirature di stampa ridotte tipiche del digitale.

La rivoluzione dei materiali laser

I materiali usati nella stampa digitale e adatti per la lavorazione laser sono principalmente carta e cartoncino, materiali acrilici e plastici rigidi, legno, pelle, gomma e molto altro.
Trotec, oltre ai sistemi di taglio, offre fogli acrilici laminati e stampabili per l’incisione.
Digital Print Series, ad esempio, è una serie – premiata nel 2017 – di prodotti per la stampa digitale, ideata per inchiostri polimerizzati UV e UV LED. La superficie è pretrattata per una perfetta adesione dell’inchiostro. L’anima è realizzata in materiale acrilico modificato resistente agli impatti, che rende il prodotto ideale per combinare le operazioni di stampa, incisione e taglio laser e ottenere prodotti unici.
I laminati Trotec appositamente studiati per la stampa digitale presentano una superficie particolarmente ricettiva dell’inchiostro che consente una migliore adesione dei pigmenti stampati, con conseguente maggiore durata, resistenza all’abrasione e maggiore qualità di taglio e incisione. La Digital Print Series è consigliata per realizzare segnaletica interna, espositori per punti vendita, insegne decorative e molto altro ancora.

Aumento di produttività

Una novità nel campo dei sistemi di taglio laser in casa Trotec, è il nuovo lasercut di grande formato SP2000, un sistema progettato per la lavorazione laser di materiali di grande formato come acrilico, legno, tessuto, cartoncino e altro.
Versione ridotta della SP3000, la SP2000 ha un piano di lavoro pari a 1680 x 2510 mm e una struttura compatta, che la rende ideale per chi richiede un piano di lavoro grande, ma uno spazio ridotto rispetto a SP3000.

La SP2000 a struttura aperta permette l’accesso dai 4 lati ed è dotata di un’apertura di carico nella parte anteriore e posteriore di 1800 mm, con una potenza laser fino a 400 watt. Il design di SP2000 consente il carico e lo scarico dei pezzi anche mentre la macchina sta tagliando, rendendo il processo di lavoro più rapido e produttivo.

Inoltre, Trotec ha sviluppato un nuovo concetto di piano di lavoro multifunzionale per i laser plotter della Serie Speedy e Serie SP. Questa struttura consente di cambiare in modo semplice e rapido il tipo di piano di lavoro a seconda delle esigenze specifiche dell’applicazione.

VIDEO