Screen insieme a CGS Oris lanciano una nuova tecnologia CxF Spot che migliora l’efficienza nella corrispondenza del colore. La nuova tecnologia è stata messa a punto per far risparmiare tempo in stampa digitale migliorando la qualità del colore ed è indipendente dalla soluzione di gestione colore.

La nuova soluzione CxF spot colour matching disponibile per il CGS ORIS CxF Toolbox è la riposta alle richieste del mercato per avere un software che potesse garantire la consistenza del e migliorare l’efficienza nella stampa digitale in particolare per le etichette e il packaging, per una maggiore corrispondenza del colore spot dei brand.

A differenza dei normali profili colore ICC, i dati CxF comprendono le informazione spettrali dei colori spot comprese i mezzi toni e la trasmittanza. Questo permette calcoli più accurati e una base ottimale per una riproduzione precisa di un colore spot in qualsiasi contesto.
Generare i dati CxF è un processo lungo e impegnativo, e la stampa digitale ha reso necessarie soluzioni per una gestione colore indipendente anche quando si passa da una stampa flexo al digitale, ad esempio su macchine ibride, o da una macchina digitale a un’altra.

La tecnologia sviluppata da Screen con CGS Oris prevede i mezzitoni usando un apposito algoritmo proprietario, che genera in automatico i dati CxF completi facendo risparmiare molto tempo.
La nuova tecnologia è disponibile per il Toolbox CGS ORIS CxF, la soluzione software usata per catturare, immagazzinare e editare i dati CxF in modo rapido e sicuro. Una volta eseguito il set-up il sistema è in grado di generare i dati CxF in automatico, in particolare i colori spot o una intera libreria, senza richiedere particolari esperienze di colorimetria. I dati CxF generati possono essere facilmente inseriti nei file PDF ed essere usati nel processo di prestampa.

Il CxF Toolbox è connesso direttamente al CGS ORIS Color Cloud, la soluzione cloud di CGS Oris per comunicare tutti i dati CxF immagazzinati all’intero flusso di lavoro. CxF Toolbox e Color Cloud comprendono una collezione di oltre 200 colori brand.

La recente Truepress Jet L350UV SAI sviluppata da Screen elabora i PDF con i dati CxF immagazzinati e li può separare in esacromia (CMYK + OB) per ottenere i colori brand con la stampa inkjet.

Screen Truepress Jet L350UV+SAI