Un nostro affezionato lettore ci invia le proprie impressioni sul Viscom 2019, partendo dall’intervento di Giovanni Re, fondatore di Artigiani Tecnologici, sul tema delle community.
Siamo lieti di condividerle con il pubblico di Metaprintart.

di Carlo Fraschetti * 

Quest’anno sono andato alla 31° edizione di Viscom Italia 2019, la più importante manifestazione dedicata al mercato della comunicazione visiva, con l’intenzione di tenermi aggiornato sulle novità nella stampa digitale in grande formato, nel packaging, nell’insegnistica e nell’interior design.
Il profilo dei visitatori della fiera è così suddiviso: B2B 66%, Industries 21%, Decision Makers 13% (fonte sito web di Viscom Italia).

Le relazioni umane

Prima di visitare gli stand degli espositori, ho partecipato al seminario “Pensieri, Parole, Opere e Connessioni. Storie di Community per un’azienda basata sulle relazioni umane” di Giovanni Re, fondatore della community #ArtigianiTecnologici.
L’appassionato ed emozionante intervento di Giovanni Re, sul tema delle community che nascono virtuali, ma devono concretizzarsi in relazioni umane, non ha deluso le aspettative e ha influito in modo profondo sul prosieguo della mia visita al Viscom.
Non poteva essere altrimenti, perché avevo già letto il libro, che Giovanni Re e Osvaldo Danzi hanno scritto insieme dal titolo “#Community Manager – Dietro le reti ci sono le persone”, edito da Franco Angeli, in cui dimostrano con case history concrete, che il web marketing offre dei potenti strumenti, ma non può sostituire le relazioni tra le persone.
Infatti Osvaldo Danzi, fondatore della community #FiordiRisorse, preferisce chiamare Umane Risorse le persone nel mondo del lavoro anziché Risorse Umane, per focalizzare meglio l’aspetto umano nel rapporto lavorativo.

Danzi Re Fraschetti

Giovanni Re, al centro, con Osvaldo Danzi e Carlo Fraschetti al Viscom

Navigare o connettere?

Mentre mi aggiravo tra gli stand delle varie aziende che esponevano le stampanti, le attrezzature, i materiali o proponevano i loro servizi, avevo l’impressione di navigare online tra i siti web aziendali, ma solo quando mi fermavo e chiedevo informazioni o spiegazioni ad una persona e avevo instaurato una Umana Connessione, mi sono sentito soddisfatto.
Se poi la relazione si trasforma in una immedesimazione dello stato psicologico dell’interlocutore, abbiamo raggiunto l’obiettivo di creare un rapporto empatico, che nel mondo del lavoro sembra essere molto difficile.

Una regola per poter conseguire una sana relazione umana è che prima si dà e poi si riceve
(Giovanni Re cit.)

E, secondo me, è assolutamente vero, avendolo riscontrato nei rapporti commerciali con i clienti e con i colleghi di lavoro. Non ho mai avuto timore di ‘dare’ come se fosse una mia privazione, perché la soddisfazione di essere stato utile a un’altra persona è di gran lunga superiore.
Tutti gli strumenti che il web marketing ci offre, piattaforme, siti web, blog, social network sono ormai irrinunciabili, ma devono essere gestiti con opportuni criteri senza perdere di vista l’obiettivo di creare ‘umane connessioni’.
Devo ringraziare per aver approfondito le problematiche del web marketing Christian Tarantino, con il quale ci scambiamo di continuo informazioni, notizie e pareri, stabilendo una vera e propria umana connessione.

La comunicazione visiva

La filiera della comunicazione visiva ormai comprende sempre di più altri settori come l’interior design, P.O.P. (Point of Purchase), il packaging, il labelling e il tessile. L’evoluzione tecnologica delle stampanti a bobina o in piano e delle attrezzature per incisione, fresatura e taglio materiali, permette di stampare su materiali di ogni tipo.

È indispensabile che la preparazione tecnica del cliente e del fornitore sia adeguata al tasso di alta tecnologia a cui si è arrivati, per poter creare, e offrire, prodotti che necessitano di più trasformazioni e arrivare al risultato finale in modo ottimale. La condivisione e lo scambio delle informazioni tra cliente e fornitore, tra domanda e offerta può avvenire in maniera efficace instaurando proprio una indispensabile Umana Connessione.

Polyedra Viscom

* Carlo Fraschetti – Polyedra, esperto in  carte e supporti da stampa per progetti grafici