Alla Camera di Commercio di Milano (CCIA Milano) Maurizio Mazziero ha presentato lo scorso 27 novembre gli Scenari macroeconomici mondiali e italiani.

Una attenta e approfondita analisi che lo studio indipendente ha intitolato “dove siamo e dove andremo” ampiamente illustrata con una serie di diagrammi e grafici esplicativi.

Prendendo spunto da un attento esame della crescita (o decrescita) reale del GDP dei G20, in cui si nota come gli unici Stati in crescita sono Australia, Sud Africa e Turchia, illustra quale potrebbe essere l’innesco di una guerra commerciale che coinvolge tutto il mondo (v. immagine qui sopra).

Esamina quindi gli indici di fiducia delle varie aree, con particolare riferimento all’Europa.

Saldo primario spesaPer quanto riguarda l’Italia offre le indicazioni relative all’anno in corso con proiezioni sul 2020 sia riguardo il PIL, sia la produzione industriale e il commercio al dettaglio, nonché l’andamento della disoccupazione.

Segue una accurata spiegazione del MES (il Meccanismo Europeo di Stabilità), cos’è e a cosa serve, cos’è il Salva Stati,  oltre alla spiegazione della manovra economica dell’attuale governo, che – va detto per evitare le molte e tendenziose pseudoinformazioni che circolano in rete – si sta dimostrando molto attento nel contenere o ridurre il debito pubblico per la prima volta da diversi anni.
debito pubblico

Tutti i dati dell’Istituto sono raccolti, e disponibili, nel quaderno del 36° Osservatorio sui conti italiani – liberamente scaricabile.

Maggiori informazioni e PDF con dati e diagrammi su  www.mazzieroresearch.com