Una novità assoluta nel settore della stampa di abbigliamento e prodotti tessili su poliestere, che utilizza un processo digitale industriale per la stampa di alta qualità su poliestere.

Kornit Digital Ltd, sviluppatore di tecnologie di stampa digitale industriali per le industrie dell’abbigliamento e dei prodotti tessili, ha presentato la Kornit NeoPoly Technology.

Il poliestere è fondamentale nell’abbigliamento sportivo e degli indumenti funzionali.
Al momento, la stampa su poliestere è eseguita per lo più con soluzioni analogiche che però generano importanti difficoltà in termini di tecnologia, costi e sostenibilità.

La nuova Kornit NeoPoly Technology affronta queste difficoltà con un nuovo processo e con un nuovo set di inchiostri implementato nel processo Kornit NeoPigment. Il nuovo processo di Kornit gestisce le applicazioni per poliestere senza ripercussioni negative su design, dimensioni delle tirature, substrati e interventi degli operatori.

Polimerizzazione a bassa temperatura

L’innovazione tecnologica è ottenuta grazie a un innovativo set di inchiostri e a un processo chimico e fisico sviluppato appositamente per la polimerizzazione a bassa temperatura, oltre che a funzionalità migliorate per il poliestere messe a punto per conservare le caratteristiche del tessuto e garantire una maggiore stabilità. Questo processo impedisce la migrazione del colorante sul poliestere. Gli inchiostri vantano la certificazione Oeko-Tex e Eco-Passport, e sono privi di PVC e altri componenti tossici.

Applicazione

Il primo sistema a integrare la Kornit NeoPoly Technology è Kornit Avalanche Poly Pro. Il sistema single-step Poly Pro è adatto al settore, perché consente la stampa on-demand su indumenti in poliestere, anche a basse tirature, in modo facile e conveniente.

Uno dei primi clienti di Kornit a utilizzare la NeoPoly Technology è DTG2Go, una società Delta Apparel leader nella stampa diretta su indumenti e nel mercato del fulfillment.

In Europa, la nuova Kornit Avalanche Poly Pro sarà presentata alla Fespa di maggio a Monaco e alla ITMA di Barcellona.