Presentato un tessuto stampato a getto d’inchiostro sostenibile come lavoro di collaborazione dal marchio di moda “Anrealage” alla Paris Fashion Week.

Kyocera ha debuttato alla Paris Fashion Week con un lavoro di collaborazione progettato e creato da Kunihiko Morinaga, stilista e fondatore del marchio di moda giapponese “Anrealage,” utilizzando tessuti stampati con la stampante tessile a getto d’inchiostro KyoceraForearth”.

Kunihiko Morinaga ha lodato il concetto di “Forearth”, una stampante tessile a getto d’inchiostro che riduce drasticamente il consumo di acqua nella stampa dei tessuti. Ciò contribuisce a risolvere problemi annosi nell’industria della moda, come l’inquinamento idrico dovuto alla stampa e i rifiuti causati dallo smaltimento in massa di tessuti e capi di abbigliamento in eccedenza. Questa collaborazione è nata dalla condivisione di valori tra lo stilista e Kyocera.

Kunihiko Morinaga è un designer noto per la combinazione innovativa di moda e tecnologia. La sua prospettiva unica e la sua creatività hanno attirato l’attenzione di tutto il mondo. Nel 2003, Morinaga ha fondato il marchio “Anrealage”, che riconosce nella moda uno strumento per cambiare la vita quotidiana.

Caratteristiche della stampante

Water free: riduce notevolmente il consumo di acqua per la stampa di tessuti. *

Libertà creativa: l’inchiostro a pigmenti proprietario consente di realizzare stampe che risultano sia morbide al tatto che altamente resistenti su un’ampia gamma di tessuti.

Indipendenza dalla posizione: la stampa tessile non deve fare affidamento sulle risorse idriche; quindi, le aziende possono installarsi ovunque, riducendo così i costi logistici, i tempi e le scorte in eccesso. Questo dispositivo supporta volumi di produzione ottimizzati da quasi ogni luogo.

Poiché “Forearth” riduce in modo significativo l’utilizzo di acqua nella stampa tessile fino a portarlo quasi a zero, non richiede strutture separate per la vaporizzazione e il lavaggio. Questi sono necessari nei processi di pre e post-trattamento della stampa tessile convenzionale. La riduzione dell’acqua contribuisce anche a una drastica diminuzione del consumo energetico e delle emissioni di CO². Inoltre, il sistema mantiene la morbidezza del tessuto, importante per l’industria tessile e della moda, e consente la stampa ad alta definizione su un’ampia gamma di materiali, come cotone, seta, poliestere, nylon e tessuti misti.

Forearth ha un processo di stampa e asciugatura in due fasi. Il processo di stampa è privo di acqua, mentre il processo di manutenzione utilizza un volume d’acqua notevolmente ridotto. Forearth ricicla l’acqua utilizzata per la pulizia del nastro trasportatore, utilizzando dei filtri, per cui il consumo di acqua per 1 kg di tessuto è di soli 0,02 litri, rispetto ai 153 litri* utilizzati nella stampa tradizionale per 1 kg di tessuto (sulla base della ricerca Kyocera, nel 2022).